Farnborough International Air Show 2016, Farnborough 11 - 17 luglio 2016

Data evento

da 11/07/2016 a 17/07/2016

 

Diventa protagonista del Farnborough International Airshow (FIA), il principale appuntamento al mondo dove incontrare la committenza internazionale aerospaziale e aggiornarsi sui trend di settore. Partecipa nella collettiva piemontese, una vetrina ideale per:

  • promuovere prodotti e servizi, con la possibilità di valorizzare l’offerta individuale e quella aggregata in filiere
  • beneficiare della riconoscibilità internazionale garantite dal cluster Torino Piemonte Aerospace e dal sistema territoriale con le sue capacità integrate.

Sono quattordici gli operatori piemontesi in rappresentanza di oltre 30 aziende partecipanti:

ALTAIR CONSORTIUM - www.altairconsortium.com (con 8 aziende)

AENCOM CLUSTER - www.aencom.it (con 11 aziende)

AEROTECH

BEAMIT - www.beam-it.eu

ITACAE - www.itacae.com

LABORMET DUE - www.labormetdue.it

PROGEM - www.progem.eu

MECAER AVIATION GROUP - www.mecaer.com

MEPIT - www.mepit.com

COMUTENSILI - www.comutensili.it

PLYFORM COMPOSITES  and  H.T.F. - www.plyform.it / / www.htf-aero.com

SABELT - www.sabelt.com

TUBIFLEX - www.tubiflex.com

L’iniziativa rientra nel Progetto Integrato di Filiera (PIF) Torino Piemonte Aerospace gestito da Centro Estero per l’Internazionalizzazione (Ceipiemonte) su incarico di Regione Piemonte, Unioncamere Piemonte e delle Camere di commercio di Piemonte e Valle d’Aosta.

Scopri costi, pacchetto servizi e modalità di partecipazione cliccando qui.

Farnborough International e il mercato globale

Il salone è un appuntamento imperdibile che nell’arco di 5 giorni offre:

- simposi e conferenze tematiche
- incontri con buyer e con delegazioni civili e militari
- zone tematiche dedicate a:

* Aviazione di business, con il Business Aviation Park (BAP) che ospiterà i principali attori Hondajet, Dassault, Bombardier, Embraer, Gulfstream di questo segmento in piena ripresa
* Processi produttivi, con focus sull’Additive, che sta tracciando il cammino delle tecnologie aerospaziali, nello specifico quello delle macchine utensili
* Spazio, con 30 espositori nel 2014, 10 seminari dell’UK Space Agency e una conferenza generale sullo Spazio
* Sistemi unmanned (UAS), con 78 espositori nel 2014- Ala rotante, MRO, Innovazione, Padiglioni nazionali, Parco statica.
Nell’ultima edizione ha fatto registrare negoziazioni e ordini per il valore record di tutti i tempi, circa 204 miliardi di dollari. Le transazioni al salone hanno riguardato la vendita di oltre 1120 aeromobili per la sola aviazione commerciale, in testa l’A320neo, e messo in evidenza una domanda in continua crescita da mercati quali Medio Oriente e Asia Pacifico e in generale dalle economie emergenti.

 

L’Air Show di Farnborough è un ponte privilegiato verso i mercati mondiali nonché lo specchio dell’effervescenza del mercato britannico dell’aerospazio: primo in Europa e a livello internazionale, secondo dopo gli Stati Uniti. Con un turnover di circa 25 miliardi di sterline, impiega circa 109.000 addetti diretti e circa 120.000 nell’indotto. Nel 2014 ha importato beni e servizi del comparto aerospaziale per circa 10 miliardi di sterline. Negli ultimi anni il settore ha fatto registrare una crescita sostenuta del 6,8% grazie ad una stretta collaborazione tra il governo e le industrie locali (Aerospace Growth Partnership) ulteriormente favorita da una crescita globale del traffico aereo stimata al 4,7% annuo fino al 2030. Il settore è composto da più di 600 imprese. Tra queste grandi gruppi quali British Aerospace Systems, GKN, Rolls Royce, Agusta Westland ecc.
La collaborazione con le aziende della Difesa italiane è molto significativa. Tra i programmi di maggior interesse spiccano il velivolo da caccia europeo Eurofighter, il cacciabombardiere Tornado, il velivolo d’attacco F-35, l'elicottero Super Lynx ed EH-101 nonché diverse collaborazioni su sistemi ed equipaggiamenti di bordo (Elettronica, Sistemi missilistici e Propulsione), che coinvolgono una filiera di fornitori a vari livelli. Il maggior gruppo aerospaziale italiano: Finmeccanica è presente nel Regno Unito attraverso Agusta Westland e Selex ES.

Su www.farnborough.com sono disponibili notizie sul salone, sulle novità e attività per lo sviluppo del business e sugli eventi in programma.