Aéromart Toulouse, 2-4 dicembre 2014

Data evento

da 02/12/2014 a 04/12/2014

L'aerospazio piemontese vola all'Aéromart Toulouse

Dal 2 al 4 dicembre la comunità mondiale dell’aerospazio si è incontrata all' Aéromart Toulouse, business convention biennale di riferimento per il comparto. La rappresentanza piemontese  si componeva di 12 imprese piemontesi nell’ambito di Progetto Integrato di Filiera (PIF) Torino Piemonte Aerospace, gestito dal Centro Estero per l’Internazionalizzazione (Ceipiemonte) su incarico di Regione Piemonte, Unioncamere Piemonte e delle Camere di commercio del Piemonte e Valle d'Aosta.

La delegazione piemontese componeva prevalentemente da aziende di Torino, ma anche di Alessandria, Cuneo e Novara: esperti di lavorazioni meccaniche di precisione, di sistemi di fresatura ad alta velocità; di trattamenti termici, di progettazione e assemblaggio di macchine per la lavorazione di superfici metalliche; produttori di componenti meccanici, strutturali, rotanti per l’industria aerospaziale.

La convention si è confermata il palcoscenico ideale per presentare le aziende del progetto che attraverso le “attività di filiera” e i “tavoli tecnici” sono in grado di rispondere alle richieste dei grandi player internazionali. Le prime si focalizzano sullo sviluppo e la costruzione di un’offerta aggregata ed erano  rappresentate a Tolosa dai team leader di alcune filiere: aerostrutture, lavorazioni, macchinari, componenti per sistemi di propulsione e motore, attrezzature e ingegnerizzazione. I “tavoli” si traducono in forme di aggregazioni tra imprese per lo sviluppo di progetti innovativi coinvolgendo anche società straniere, attualmente riguardano tematiche come l’additive manufacturing, sistemi innovativi per Unmanned Airship, componenti e sistemi aerospaziali e interior.

Con un programma di appuntamenti bilaterali pre-organizzati, l’Aéromart continua a rappresentare un evento irrinunciabile per le PMI piemontesi che lì hanno potranno scoprire gli orientamenti strategici in termini di catena di fornitura e subfornitura e incontrare i giganti del comparto in cerca di nuovi potenziali fornitori e di opportunità di collaborazione legate ai più importanti programmi. Tra loro: Airbus, Bombardier Aerospace, Eurocopter, Embraer, , Rolls-Royce, Pratt & Whitney, Safran, Sagem, S.A.B.C.A., Thales Alenia Space, Sukhoi L3, Honeywell, Liebherr, Aerolia e il colosso cinese AVIC.

All’Aéromart inoltre, il Piemonte ha presentato il grande evento che si alterna con questo di Tolosa: Aerospace & Defense Meetings Torino, unica business convention dell’aerospazio in Italia, che nel 2015 tornerà dal 17 al 19 novembre. Alla sua quinta edizione, l’appuntamento torinese si arricchirà di due iniziative collaterali: il debutto italiano della business convention Additive Manufacturing Meetings e la 23esima edizione della conferenza dell'associazione italiana di aeronautici e astronauti AIDAA.

Aerospazio in Piemonte

Il vanta oltre 3,6 miliardi di euro di fatturato medio annuo, più di 15.200 dipendenti distribuiti in 5 grandi imprese del settore e più di 275 PMI che si occupano del settore aerospaziale. In Piemonte sono inoltre presenti 3 atenei universitari e 3 centri di ricerca del settore.

Il polo aerospaziale di Tolosa

Con un cluster aerospaziale che conta 1.600 stabilimenti produttivi, 130.000 addetti (1/3 dell’intero settore aeronautico francese) e 8.500 ricercatori, Tolosa è uno dei principali poli aeronautici a livello mondiale con una posizione di leadership nella produzione di aerei civili con più di 100 posti, business jet di alta gamma, turbine a bassa e media potenza per elicotteri e carrelli di atterraggio.

Tolosa ospita noltre  il quartier generale di Airbus, con le linee di assemblaggio finali dei velivoli A300/310, A320, A330/340 e dell’A380, il più grande aereo passeggeri al mondo. Sono inoltre presenti grandi player internazionali, come ATR, Dassault Aviation, EADS-Astrium, Goodrich Aerospace, SAFRAN, Sogerma, Thales Alenia Space e Turbomeca.